Schede prodotto per e-commerce

e-commerce

Come scrivere le descrizioni dei prodotti che vendono per il tuo e-commerce?

Lasciami indovinare. Stai per avviare la tua attività, hai dei prodotti favolosi che vorresti far acquistare a tutti noi, ma sei giunto ad uno dei momenti più difficili della gestione di un’attività online: la scrittura delle schede prodotto per e-commerce.

La domanda da un milione di dollari è: come si impostano le descrizioni dei prodotti per trasformare la propria invenzione nell’oggetto imperdibile dell’anno?

Le fantastiche descrizioni dei prodotti richiedono di più che mettere nero su bianco quello che vendi e buttare giù alcune parole veloci mentre guardi l’ultimo episodio del tuo programma preferito su Netflix.

Ecco alcuni quesiti da porti prima ancora di provare a scrivere la tua prima descrizione del prodotto ed effettuare qualsiasi ricerca del SEO Copywriter che faccia per te.

Schede e-commerce: come scriverle?

1.    Comprendi il tuo prodotto

Capisco. Hai escogitato l’oggetto più alla moda dai tempi in cui gli unicorni ballavano il valzer con tua nonna, ma ci sono altri fattori per rendere di successo un negozio online. È tempo di cambiare prospettiva e mettersi nei panni dei tuoi clienti. Sperimenta il tuo prodotto proprio come farebbe uno qualsiasi dei tuoi clienti abituali. Usalo e guarda cosa aggiunge alla tua vita. Perché dovresti comperarlo e quali suggerimenti e trucchi puoi condividere con i tuoi clienti via via una volta che hai sperimentato il tuo prodotto?

Un altro ottimo modo per approfondire la descrizione delle schede e-commerce sui tuoi prodotti è quello di sondare i pareri dei tuoi amici o familiari per scoprire direttamente dalla fonte cosa li ha fatti innamorare di esso. Cosa direbbero ai loro amici a riguardo?

Una volta che hai una buona comprensione di ciò che rappresentano le tue creazioni, sarai in una posizione molto migliore per venderlo e riuscirai a mettere giù descrizioni dei tuoi prodotti molto più attente.

2.    Quale problema risolve il tuo prodotto?

Ogni prodotto deve affrontare e risolvere un problema molto reale affinché i clienti possano spendere i loro sudati guadagni. Che li faccia sentire meglio con sé stessi, li avvicini di un passo allo stile di vita dei loro sogni o risolva una bega quotidiana, questo sarà il tuo grande punto di forza per sviluppare descrizioni di schede e-commerce che vendano sul serio.

Impiega la descrizione del prodotto per fare immaginare ai tuoi clienti quanto miglioreranno le loro vite una volta che lo acquisteranno. Non c’è un web store là fuori che non faccia leva sull’ appeal emotivo o pratico delle merci, anche le più inutili.

3.    Qual è il punto di forza del tuo web-store?

Ora hai sviluppato la tua descrizione, scopri se viene fuori cosa rende il tuo prodotto unico tra tutti quelli della concorrenza. Cosa lo rende la scelta migliore? Potrebbe essere il prezzo, il design, la qualità o le credenziali ecologiche.

È qui che la conoscenza approfondita del cliente è fondamentale. Individuare cosa è importante per lui, in modo da poterlo collegare alla descrizione del prodotto, sarà basilare. Se ad esempio i tuoi clienti amano salvare il pianeta e considerano i metodi di produzione eco-sostenibili come un fattore chiave nel loro processo decisionale, allora devi essere tu a ricordare loro la vena green nelle produzioni e l’ausilio di materiali riciclati. Il copywriting per e-commerce non è l’insieme di keyword inserite alla rinfusa ma il distinguersi dalla massa facendo comprendere con le parole che il tuo prodotto è una buona idea.

4.    Cosa stanno facendo i tuoi concorrenti sui siti di vendita online?

Per quanto io consigli sempre di rimanere nella propria strada e preservare l’unicità, vedi un attimino la concorrenza come comunica prodotti similari al tuo. Per fare meglio, per distinguerti.

Elabora un elenco dei tuoi concorrenti e controlla come vendono i loro prodotti. Ti accorgerai dove c’è una lacuna nel mercato e dove inserirti con le tue merci alla perfezione.

I clienti, se pur vero che tengono conto del prezzo in una certa misura, sono felici di pagare quel qualcosa in più se guadagnano un’esperienza “premium”.

5.    Comprendi il tuo cliente per individuare il tono di voce

Alla fine tutto il marchingegno della vendita online si riduce alla componente chiave della comprensione del target.

Il tono di voce del tuo marchio deve allinearsi con i tuoi clienti e dispiegarsi non solo attraverso il tuo negozio online, le e-mail e i contenuti del marchio, ma anche attraverso il copywriting delle schede prodotto. La coerenza nella comunicazione del brand è sempre la regina assoluta!

Buona scrittura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.

Privacy Policy